{{cuisineName}}

Pagliaccio Roma

See more restaurants in Rome
  • Cuisine:
     Roman and Italian
    Specialties:
     Lunch, Coffee, Dinner and Drinks
    Attire:
     Dressy
    Price Range:
     $$$$ (50+)
    Payment options:
     AMEX, Visa and Mastercard
  • Open Hours:
    • * Tue: 07:00 PM - 10:15 PM
    • * Wed - Sat: 12:45 PM - 02:30 PM, 07:00 PM - 10:15 PM
  • Services:
    • Waiter Service
    • Takes Reservations
    • Catering
  • General Manager:
    • Daniele Montano
  • Website:

Una cucina che abbraccia il mondo nella fusione di sapori e profumi diversi derivanti dalla creatività e dai viaggi di Anthony Genovese.

Anthony Genovese, uno stile di cucina affascinante; deliziarsi a tavola tra gusto, innovazione e tradizione.
Nato in Francia nel 1968 da genitori calabresi, l’amore per le sue origini lo accompagna per tutto il suo percorso professionale.

Dopo aver maturato il suo talento in diversi Paesi, come Francia, Inghilterra, Giappone, Malesia e Thailandia, approda a Ravello, al ristorante Rossellinis del prestigioso Hotel Palazzo Sasso.

Alcuni anni dopo ottiene la prima stella Michelin della sua carriera. Da Ravello a Roma il passo è breve, nel 2003 inizia la sua avventura nella capitale…Il Pagliaccio appunto, in onore di un dipinto raffigurante l’immagine di un clown, dono di sua madre, ed emblema del suo fare cucina artigianale, artistica, stravagante ma equilibrata, e soprattutto profondamente autobiografica.

Il Pagliaccio, un’oasi di pace e tranquillità situata nel cuore di Roma, nella cornice tipicamente capitolina di via dei Banchi Vecchi, a pochi passi da via Giulia.

Gli ambienti sono raccolti, arredati con cura ed eleganti, senza però eccedere nel lusso stravagante. La luminosità delle giornate romane lo rende perfetto per business-lunch, mentre la luce soffusa degli interni ne fa il luogo ideale per piacevoli cene raccolte e romantiche.

Comodamente seduti, assaggiando le loro creazioni potreste ricordare luoghi lontani e vicini, suggestioni orientali, tenui reminescenze speziate, sapori antichi, talvolta inconsueti e provocanti.

Il ristorante nasce da un progetto condiviso con Marion Lichtle, Chef pasticcera.
Marion ha lavorato in rinomati ristoranti londinesi prima di giungere a Roma, assieme ad Anthony, conosciuto in precedenti esperienze lavorative. Marion regala importanti e preziose emozioni ai suoi ospiti rallegrandoli con dolci unici che racchiudono arte e sapienza.

Nei loro menù si evince tanto la creatività quanto l’esperienza di una vita che abbraccia i due mondi, un incontro tra oriente ed occidente. Il connubio di sapori, profumi e colori, si ritrova in ogni parte del menù senza dimenticare il passato, anzi proiettando nel presente le innovazioni che solo una grande tradizione può vantare, ogni piatto è un’opera invitante e prelibata per il palato.

Entrare al Pagliaccio è come entrare nel loro mondo, dove arte, professionalità e fantasia si fondono e si rinnovano continuamente, per sorprendere gli ospiti con novità e sensazioni uniche.

Il loro cammino culinario gli ha consentito di ottenere la II Stella Michelin, guardando con emozione e profonda ammirazione ai massimi riconoscimenti gastronomici.